logo2

La vita che Mi diedi

Dopo il successo della scorsa estate, torna a grande richiesta il 14 e 15 Maggio nello storico Piccolo Teatro di Catania

“La vita che Mi diedi” spettacolo tratto dalla novelle di Pirandello, che rappresenta un percorso unico all’interno della produzione novellistica dell’autore agrigentino e ci mostra un Pirandello “originale”, inteso nella doppia accezione dell’aggettivo.


Originale inteso come “nuovo”, perché alcune delle novelle selezionate non sono mai state rappresentate su un palcoscenico, e originale inteso come “in origine”, perché le altre novelle che compongono il testo sono state, per Pirandello stesso, l’embrione da cui diede origine a grandi capolavori.
La musica sarà la coprotagonista d’eccezione dello spettacolo. In un percorso tra le parole, segnato da suoni, rumori e silenzi che riecheggiano di una memoria uditiva ricca di suggestioni di una sicilianità piena, antica e nello stesso tempo nuova, nasce una identità culturale che si innesta in una commistione di stili che spazia su generi musicali diversi per raccontare il pensiero complesso e sfaccettato del premio Nobel agrigentino.



Un cast tutto siciliano, tanto nella parte più propriamente drammaturgica, quanto in quella musicale, composto da artisti affermati in campo nazionale e giovani talenti, per rendere omaggio a uno dei più grandi esponenti della cultura siciliana…



La vita che Mi diedi
con Francesco Foti Emanuela Muni Davide Sbrogiò Marta Lìmoli e Anna Maria Marchese
Regia di Turi Giordano
Aiuto regia Agnese Failla
Musiche di Alberto Alibrandi eseguite dal vivo da Samyr Guarrera e Salvatore Assenza
Costumi e Scene di Riccardo Cappello
_________________________________________________
Orario degli spettacoli:
SABATO 14 MAGGIO ore 21.00
DOMENICA 15 MAGGIO ore 17.30

Per info. e prenotazioni
Piccolo Teatro – Via F. Ciccaglione, 29
Tel. 095.447603 – Fax 095.552083

Botteghino: dal lunedì al sabato, dalle ore 17.00 alle 20.00
Ticket’s Box Office – Via G. Leopardi, 95 – Tel. 095.7225340

Per avere ulteriori informazioni telefonare al 3929140891 (anche tramite WhatsApp)